abbonati: Post | Commenti | Email

Tutti comunisti?

0 comments

All’inaugurazione dell’anno giudiziario moltissimi magistrati in tutte le città d’Italia hanno deciso di fare simbolici gesti di protesta contro le cosiddette riforme del governo Berlusconi. Sono tutti comunisti?
Penso che il punto sia che il ‘processo breve’ voluto dal centrodestra sia in realtà un processo incompiuto, e chi fa funzionare quotidianamente la giustizia se ne rende conto.
Sono ‘riforme’ che servono solo ad alcuni, e che probabilmente aggraveranno ancor di più la situazione della giustizia.
Le relazioni dei Presidenti delle Corti d’Appello hanno evidenziato che non basta intervenire con decisioni come quella a cui stiamo assistendo, ma che bisogna intervenire sulla ‘macchina’ giustizia, sul comparto amministrativo, sugli organici. Nessuno mette in dubbio che bisogna intervenire sulla durata dei processi, ma certo non bisogna farli venir meno. Al contrario è necessario accelerare quelli che hanno bisogno di essere portati a compimento.

Segnala questo post anche su:

Technorati Tags: , ,

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo