abbonati: Post | Commenti | Email

Il sole delle Alpi.

0 comments

L’altro giorno sono intervenuta per denunciare il fatto che per il voto contrario della Lega, l’Italia rimarrà l’unico Paese alpino a non aver ratificato la Convenzione della Alpi, l’accordo che vincola tutti gli Stati Alpini,  insieme all’Unione Europea, a definire politiche concordate per la tutela e lo sviluppo della montagna.  In sostanza,  alla faccia del federalismo e pure degli interessi del nord, sono penalizzati proprio quei 4 milioni di abitanti che abitano le montagne del nord. Tra l’altro, la Lega un anno fa al Senato aveva votato lo stesso progetto di legge che oggi ha bocciato.
Ai miei rilievi ha replicato il presidente della Commissione Esteri della Camera, il leghista Stefano Stefani. Andando al sodo, due sono i suoi argomenti. Intanto, il protocollo della Convenzione delle Alpi, come ogni atto internazionale ed europeo, sarebbe un’inutile pastoia burocratica che danneggia l’economia padana. E poi il meglio: Stefani mi suggerisce di stare zitta perché del nord possono parlare solo quelli che l’hanno a cuore.  E io, secondo Stefani, non posso avercelo.

 Il motivo?  Semplice: sono “romana di nascita e formazione e friulana solo per scelta”. Insomma, quasi una clandestina…

Segnala questo post anche su:

Technorati Tags: , , , , ,

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo