abbonati: Post | Commenti | Email

Sicurezza ferroviaria

0 comments

 

E’ di pochi giorni fa lo spaventoso incidente ferroviario di Bruxelles, in cui si sono scontrati frontalmente due treni, su cui viaggiavano pendolari diretti al loro posto di lavoro: un bilancio di 20 morti e centinaia di feriti.
Abbiamo ancora nella memoria il rogo di Viareggio e, nuovamente, i riflettori sono puntati sulla sicurezza delle ferrovie.
La direttiva 2004/49/ CE sulla sicurezza delle ferrovie, in generale, stabilisce che le imprese ferroviarie e i gestori delle infrastrutture siano corresponsabili della sicurezza dell’esercizio, ciascuno per la parte di sua competenza. Nel caso specifico del Belgio, anche se attendiamo ovviamente l’esito delle indagini, sembra che si sia trattato di errore umano e che il treno non disponesse del sistema automatico di frenata.
Intervenendo al Parlamento europeo ho chiesto se la Commissione sia a conoscenza di quali reti e di quanti treni, all’interno degli Stati membri, non dispongono di questo strumento di sicurezza. Ho anche chiesto alla Commissione di lanciare una proposta legislativa per dotare tutta la rete dell’Unione di tale sistema.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo