abbonati: Post | Commenti | Email

Art. 18

0 comments

Mercoledì in Senato è stato approvato il disegno di legge sul lavoro, che contiene, all’articolo 31, norme sull’arbitrato per risolvere le controversie di lavoro.
Si rende facoltativa la possibilità di ricorrere a vie stragiudiziali per dirimere cause di lavoro, ma  è assurdo demandare questa scelta al ‘libero arbitrio’ di un lavoratore, il quale dovrebbe esercitarlo proprio nel momento in cui si accinge a firmare il proprio contratto, cioè nella condizione di maggior debolezza rispetto al datore di lavoro.
Bisogna mantenere i riflettori sempre puntati sull’operato del Governo, che consiste nell’aggredire i diritti acquisiti in modo strisciante un pezzetto alla volta, per disinnescare le inevitabili reazioni di fronte a una riforma complessiva.
Quanto alla Lega che pretende di essere ‘popolana’ e di stare dalla parte dei lavoratori del nord, ognuno può giudicare la sua coerenza quando vota leggi che smontano il sistema delle garanzie e i cui effetti si faranno sentire più duramente proprio nelle aree produttive del nord.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo