abbonati: Post | Commenti | Email

Euroregione

0 comments

Il segretario della Lega Nord del Friuli Venezia Giulia, Pietro Fontanini ha deciso di aprire un nuovo fronte leghista contro il presidente Tondo. Non possono essere intese altrimenti le dichiarazioni sull’Euroregione con cui definisce come “marginali” i paesi dell’est (Slovenia e contee croate), e auspica invece l’ingresso di Baviera e Lombardia nel progetto.
Il tutto per togliersi la soddisfazione di dire che il progetto Illy-Galan è morto dopo l’inizio dell’era Zaia in Veneto, fino al punto da calpestare anche le basi della geografia. Al presidente Fontanini sfugge infatti che la Baviera non ha contiguità territoriale con l’Euroregione e che questa e’ una condizione per farne parte.
A meno che Fontanini non pensi di far entrare altri Laender austriaci o di annettersi la Svizzera il suo auspicio e’ quantomeno singolare o prematuro e riflette un’idea del Nordest in cui il ruolo del Friuli Venezia Giulia e’ subordinato al Veneto e, in prospettiva, alla Lombardia.
Dichiarare poi la marginalita’ dei Paesi dell’Est, in prospettiva motori dell’Europa, è un’opinione che si commenta da sola.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo