abbonati: Post | Commenti | Email

Internet neutrale

0 comments

Nel dibattito sul futuro di internet sta cercando di imporsi la tentazione di rompere l’attuale sistema “neutrale” per entrare in una nuova era in cui siano presenti contenuti maggiormente accessibili rispetto ad altri. Tutto questo ovviamente per il lauto guadagno delle società di telecomunicazioni intenzionate a creare una sorta di “corsie preferenziali” che nel mare del traffico online privilegino alcuni contenuti rispetto ad altri.
Su questo argomento Neelie Kroes, commissario all’agenda digitale, ha efficacemente definito la posizione dell’Europa: “non e’ giusto che vi siano corsie preferenziali sul web, che consentano ad alcuni servizi e contenuti di funzionare meglio, serve invece potenziare la rete per fornire ai cittadini un servizio sempre migliore”.
Mettere dei semafori ad internet, rallentando una parte dei contenuti, si scontra con il principio della “neutralità” della rete’ su cui è nato il web e snaturerebbe questo spazio di libertà.
Uno spazio che invece bisogna ampliare puntando decisamente sul miglioramento delle infrastrutture.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo