abbonati: Post | Commenti | Email

Qui Nordest/3

0 comments

Situazione economica, finanziaria e istituzionale del Nord Italia, federalismo fiscale, la partita delle infrastrutture: si è concentrato su questi temi l’incontro che abbiamo organizzato venerdì a Udine, tra il Pd del Friuli Venezia Giulia e il Pd dell’Emilia Romagna.
Abbiamo ribadito che la storica specialità del Friuli Venezia Giulia non si tocca, ma abbiamo anche voluto capire come il federalismo fiscale si cala su questa Regione quando si fanno degli accordi come, per esempio, quelli appena chiusi sulle compartecipazioni Inps.
Nella delegazione dell’Emilia Romagna c’erano il presidente della Regione, Vasco Errani, e il segretario regionale del Pd, Stefano Bonaccini. Per il Pd del Friuli Venezia Giulia, sono intervenuti anche numerosi parlamentari e consiglieri regionali.
Insieme vogliamo dare delle risposte al Nord tenendo conto delle specifiche esigenze di questo territorio. Per esempio l’Emilia Romagna ha intrapreso un riordino degli enti locali, con incentivazione alle Unioni di Comuni, che può essere un modello interessante anche per noi. Un altro tema è stato quello delle infrastrutture. Assieme all’Emilia Romagna faremo una battaglia comune per la necessità di potenziare in questi territori il corridoio Adriatico-Baltico. Collaborazione da implementare anche nel settore della pesca, con il Distretto dell’Alto Adriatico.
Ci siamo trovati d’accordo sulla non utilità di un “Pd del Nord” pur riscontrando la necessità di un lavoro comune fra i Pd delle diverse Regioni settentrionali.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo