abbonati: Post | Commenti | Email

Università FVG

0 comments

Dopo la tempesta dei tagli governativi, la Regione Friuli Venezia Giulia ha il dovere di promuovere un tavolo per confrontarsi sul Sistema Universitario Regionale.
Le risorse assicurate dalla Regione costituiscono infatti un fondamentale sostegno finanziario, anche al funzionamento delle strutture didattiche e della ricerca.
Gli impegni del presidente Tondo a portare in discussione, all’inizio del nuovo anno, il ddl 97 sul sistema universitario regionale devono innanzitutto essere mantenuti.
Tuttavia il periodo trascorso dall’approvazione del testo in commissione Cultura ad oggi ha visto peggiorare la struttura del finanziamento governativo al sistema dell’alta formazione e in particolare agli atenei, e la riflessione di allora appare superata.
La normativa che andrà in Consiglio appare insufficiente sotto l’aspetto quantitativo, dal momento che non stanzia nulla in più rispetto al passato, mentre le esigenze sono cresciute. Dal punto di vista qualitativo, la situazione è ancora peggiore, dato che non si favorisce la crescita e la collaborazione degli atenei, unica via possibile per la nascita di un vero Sistema Universitario Regionale.
Sarebbe perciò più utile per la comunità regionale che la questione fosse ancora discussa, e ampiamente, prima di andare in Aula: ecco perché chiediamo al presidente Tondo e all’assessore Molinaro di promuovere un tavolo con tutte le parti interessate, comprese quelle economiche e sociali, dove riflettere e confrontarsi assieme sul futuro dell’alta formazione e della ricerca in Friuli Venezia Giulia.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo