abbonati: Post | Commenti | Email

Cattivo esempio

0 comments

L’ex presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, Eduard Ballaman, già iscritto al gruppo consiliare regionale della Lega nord ed ora nel gruppo Misto, ha richiesto oggi il rinvio del processo per uso improprio dell’auto blu. Il processo verte su 57 viaggi in auto blu compiuti dall’ex presidente per una spesa che sfiora i 23 mila euro. Spostamenti che la Corte dei Conti di Trieste ritiene siano “ingiustificati” da fini istituzionali.
Se oggi a qualcuno pare cosa normale utilizzare un ruolo elettivo per schivare i processi, ringraziamo il cattivo esempio di Berlusconi che sta facendo scuola col suo legittimo impedimento.
Per un rappresentante del popolo, a tutti i livelli, la priorità dovrebbe essere liberarsi il prima possibile dai carichi pendenti, e invece sembra si stia diffondendo un malcostume secondo cui gli appuntamenti con la giustizia sono scocciature che si possono rimandare a proprio comodo.
Visto che Ballaman intende sostenere di aver fatto un uso legittimo dell’auto blu il suo interesse e quello dei cittadini è accelerare, non rallentare il giudizio.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo