abbonati: Post | Commenti | Email

Delirio

0 comments

Anche quest’anno abbiamo assistito all’ormai triste e abituale rito dell’ultima settimana di campagna elettorale: il ritorno dei comunisti nella fantasia di Silvio Berlusconi, il quale ha detto ieri che “la sinistra è legata alla criminale ideologia comunista”.
Quelle di Berlusconi sono le frasi deliranti di uomo che non ha più contatto con la realtà.
Il premier ha perso ogni freno inibitore e crede di poter scagliare contro i suoi avversari le peggiori e più infamanti accuse, senza il minimo contegno richiesto a un capo del Governo.
Se non fosse pura follia questo attacco sembrerebbe fatto apposta per andare contro le esortazioni del Presidente della Repubblica a non trasformare la lotta politica in una guerra continua.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo