abbonati: Post | Commenti | Email

Adria A

0 comments

Nella sede parlamentare di Bruxelles ho partecipato alla presentazione del progetto Ue per l’Accessibilità e lo sviluppo per il rilancio dell’area dell’Adriatico interno Adria A. Questo progetto non rappresenta solo un’iniziativa che gode dell’appoggio comunitario verso la realizzazione di un servizio di metropolitana leggera tra le aree urbane di Trieste e Capodistria e i loro porti, Gorizia con Nova Gorica e l’entroterra sloveno e i tre aeroporti di Lubiana, Ronchi e Venezia. Ma, come ha confermato il direttore delle Reti transeuropee di trasporto Alain Baron, tale progetto può assumere, secondo la stessa Ue, una “dimensione esterna” verso la parte più occidentale dell’area balcanica, considerata la ventilata prossima adesione della Croazia all’Unione europea, oltre che migliorare il trasporto di livello macroregionale e locale.
All’incontro di Bruxelles sono intervenuti, anche l’europarlamentare Antonio Cancian, il segretario generale dell’Iniziativa Centro Europea Gerhard Pfanzelter, il sindaco di Sempeter-Vrtoja, Milan Turk, l’assessore regionale alla viabilità eTrasporti del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi e Vanna Coslovich dell’Autorità portuale di Trieste.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo