abbonati: Post | Commenti | Email

Misera fine

0 comments

Il capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto ha dichiarato che la Lega “non ha alternative all’alleanza con il Pdl e al mantenimento dell’attuale governo”.
Forse ha ragione Cicchitto e il legame tra la Lega e il Pdl è senza alternative e indissolubile, ma per fortuna non è indissolubile il loro legame con gli elettori.
La commistione con il Pdl ha inquinato irrimediabilmente la presunta durezza e purezza della Lega e ne sta sempre più compromettendo l’autonomia politica. Assieme all’appiattimento d’immagine quale scudo di Berlusconi e alla necessità di garantire più i gruppi di potere che gli interessi degli elettori, questo è uno degli elementi all’origine della profonda crisi che sta attraversando la Lega.
A Bossi e ai suoi ormai rimane solo da decidere se sia preferibile pagare il salato prezzo della discesa dalla barca del Governo oppure continuare il viaggio sul Titanic, fino all’iceberg delle elezioni. Una misera fine per un partito che diceva di voler cambiare la fisionomia istituzionale dell’Italia e in 15 anni ha ottenuto solo vacue promesse mai realizzate.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo