abbonati: Post | Commenti | Email

Il taglio dell’Irap

0 comments

Il capogruppo consiliare della Lega nord Danilo Narduzzi ha annunciato un emendamento per azzerare l’Irap per 10 anni ai nuovi insediamenti produttivi. E’ un provvedimento che serve davvero al Friuli Venezia Giulia o a uno spot della Lega? Credo che invece serva una vera e complessiva politica industriale, non questa ennesima semplificazione pubblicitaria.
Una politica industriale che voglia incidere davvero e far ripartire la crescita deve puntare su attrattività, competitività territoriale e esportazioni; e questi obiettivi non si realizzano con provvedimenti isolati e di carattere straordinario. Servono invece aree industriali attrezzate, reti e servizi di trasporto e logistica, innovazione, ricerca e una decisa sburocratizzazione: serve soprattutto un’idea della direzione verso cui si vuole orientare lo sviluppo della Regione. E’ così che si creano le condizioni per rendere più competitive le grandi e piccole imprese che già ci sono, per attrarre stabilmente nuove imprese e dunque per creare nuova occupazione.
Quando si hanno chiare queste idee allora si possono utilizzare anche le leve fiscali, tra cui eventuali agevolazioni sulle aliquote Irap, che rischiano altrimenti di essere uno strumento molto debole se vengono impiegate in una logica che non è di sistema, perché la concorrenza sui vantaggi fiscali in Austria e Slovenia la fanno meglio di noi.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo