abbonati: Post | Commenti | Email

Commercio e lavoro

0 comments

In tempi stretti, un tavolo regionale con tutti i rappresentanti di categoria e sindacali del commercio. È quanto assieme alle altre forze di opposizione del centrosinistra in Friuli Venezia Giulia abbiamo formalmente richiesto al presidente della Regione, Renzo Tondo con una lettera recapitatagli venerdì scorso. Una presa di posizione che arriva all’indomani del respingimento, perché considerato “irricevibile”, del ricorso presentato al Tar dal centro commerciale Città Fiera di Martignacco, relativamente alla norma che regola le aperture domenicali e festive degli esercizi.

Un’azione che in precedenza era stata intrapresa da altri centri di Palmanova e Trieste, ma con diverso risultato. La nostra convinzione è che ogni valutazione sui necessari adeguamenti legislativi debba essere condotta guardando al complesso dei soggetti coinvolti, dai lavoratori all’indotto ai consumatori. Né può essere sottovalutato l’indirizzo che le sentenze del Tar stanno dando alla soluzione di alcune specifiche controversie, come quella delle aperture domenicali. Inoltre va prestata altrettanta attenzione al differenziato sentire dei diversi territori della Regione. Siamo preoccupati per le perdite di posti di lavoro e per il malessere dei lavoratori del comparto, molti dei quali vivono una situazione di drammatica precarietà. Tutti motivi per cui chiediamo a Tondo di farsi urgentemente carico del problema, invitando ad un tavolo regionale tutti i rappresentanti di categoria e sindacali di settore.

Scarica la lettera in formato pdf.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo