abbonati: Post | Commenti | Email

Giunta divisa

0 comments

Una Giunta responsabile non ci avrebbe portato fino a questo punto, una Giunta responsabile non può farsi trovare divisa davanti alla manovra che strangola le Regioni.
A livello nazionale il Pd è stato responsabile di fronte alla necessità che la manovra finanziaria fosse approvata in tempo utile ma non è stato e non sarà complice degli effetti disastrosi che genera al Paese. Allo stesso modo, anche in Regione il Pd ha fatto costruttivamente le sue proposte, dal taglio dei costi della politica al sostegno alle autonomie locali alla ferma richiesta di non applicare i ticket sulle prestazioni sanitarie. Chiediamo però che il Presidente e la Giunta rispondano a testa alta agli interessi dei cittadini e non a quelli interni ai partiti della maggioranza. Il presidente Tondo perciò intervenga e cambi la linea che è emersa dalla riunione dei capigruppo di maggioranza dove, come avevamo previsto, le risorse che la Giunta ha assegnato in gestione ai consiglieri sono state spalmate in una moltitudine di rivoli destinati ad accontentare gruppi e singoli esponenti della maggioranza.
A fronte di questi rilievi, il presidente Tondo non ha saputo replicare niente di meglio che tentando di seminare zizzania nel Pd e dandomi della “professorina che parla senza sapere”. Gli ho risposto invitandolo a pensare alle divisioni della sua maggioranza, anzi a occuparsi della Regione; e quanto agli epiteti di cui mi gratifica ho espresso la speranza che il presidente della nostra Regione saprà mantenere il confronto nei binari propri del dibattito politico.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo