abbonati: Post | Commenti | Email

L’ancora

0 comments

Ieri con una nota il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha annunciato che seguirà “attentamente” il confronto delle forze politiche con le parti sociali “partendo dalla preoccupazione per gli andamenti dei mercati finanziari e dell’economia”. Il presidente Napolitano una volta in più si dimostra l’ancora più solida che impedisce al nostro Paese di andare alla deriva.
Troppi esponenti della classe politica, anche con ruoli di Governo, sembrano non rendersi conto che l’Italia balla sull’orlo dell’abisso e, invece di impegnarsi per la salvezza comune, proseguono nei loro giochi di palazzo e si impegnano a salvare i loro destini personali. Mentre dai mercati stanno venendo i segnali più foschi per la stabilità della nostra economia c’è chi si permette il lusso di sprecare tempo ed energie: chi a spostare ministeri, chi a far la guerra alla magistratura, chi a tener chiuso il Parlamento per un mese e mezzo.
In questo panorama desolante le parole di preoccupazione del presidente Napolitano sono preziose e dovrebbero essere ascoltare prima che sia troppo tardi, perché l’impressione è che non ci sarà ancora molto tempo per tanti altri appelli prima che il panico cominci a serpeggiare.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo