abbonati: Post | Commenti | Email

Fare del bene

0 comments

In questi giorni in rete gira con insistenza l’ultimo cattivo esempio sul tema dei costi della politica: il menù del ristorante del Senato dove i fortunati abitanti (pro tempore) di palazzo Madama possono pasteggiare spendendo cifre irrisorie.
Non è solo una questione di costi, che pure rappresentano ormai uno scandalo agli occhi del buon senso e dei cittadini. Si tratta, in questo come in altri casi, anche di ricondurre la politica e i suoi esponenti a una “normalità” che troppe volte sembra perduta e sostituita da privilegi e benefit, quasi corsie preferenziali che fanno apparire i parlamentari, ma anche i consiglieri regionali, qualcosa di simile a un corpo separato.
Il susseguirsi di questi episodi che contribuiscono a screditare l’immagine della stessa democrazia italiana finisce anche per mettere in secondo se non in terzo piano i passi avanti che pure, anche grazie al lavoro dei gruppi parlamentari del PD, sono stati fatti in questi anni. Sono passi che dobbiamo continuare a compiere con costanza perchè tagliare i costi della politica significa fare del bene, in primo luogo, alla politica.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo