abbonati: Post | Commenti | Email

Sulle barricate

0 comments

Bisogna prepararsi a salire sulle barricate istituzionali della Regione per difendere la nostra specialità.

Si sta profilando il rischio sempre più concreto che il Governo ponga la fiducia sulla manovra e che, contrariamente alle speranze del presidente Tondo, scompaiano anche gli ultimi margini per emendare un decreto che fa strame dello statuto speciale del Friuli Venezia Giulia. E’ intollerabile che a Roma un Governo allo sbando decida dell’ordinamento interno della nostra amministrazione e che ci dica dove e come dobbiamo tagliare, quasi che fossimo un territorio commissariato e non una regione con antiche e consolidate tradizioni di autogoverno e di buona amministrazione, capace di fare sforzi straordinari.

Tondo dovrebbe ricordare a Tremonti che questa regione, quando è stata colpita dal terremoto, si è raccolta tutta unita per risorgere più forte. E dire forte che non temiamo nemmeno le sfide della crisi e della riorganizzazione, se siamo messi in condizione di farvi fronte in prima persona.

Da tutta Italia si levano e si leveranno sempre più alte le proteste per una manovra che colpisce ciecamente come le precedenti, solo più duramente.

Il Friuli Venezia Giulia deve ritrovare l’orgoglio della sua identità, riconosciuta dalla Costituzione, serrare le file e rivendicare di esercitare le sue prerogative.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo