abbonati: Post | Commenti | Email

Tagli al pluralismo

0 comments

Il direttore della TgR Maccari ha ufficializzato ieri la decisione di cancellare dal prossimo 26 settembre la terza edizione del telegiornale regionale per sostituirla con uno spazio informativo sul canale Rainews.
Questa decisione causerebbe un gravissimo impoverimento dell’informazione locale e costituirebbe un duro colpo agli spazi del pluralismo e della democrazia.
E’ preoccupante che a un anno di distanza, anche dopo le prese di posizione formali della Conferenza delle Regioni ribadite in queste ore in modo trasversale, il Consiglio di amministrazione della Rai non abbia affatto pensato di smuoversi dalle sue posizioni. La Terza rete della Rai è nata con la precisa missione di essere un servizio per i territori e in questi anni il lavoro delle sedi regionali è stato premiato in termini di ascolti e credibilità: tagliare un pezzo di questo servizio per andare verso un’alternativa vaga e comunque quantitativamente inferiore significa sacrificare senza motivo un patrimonio del servizio pubblico che non verrà rimpiazzato da nessuno.
E’ da sperare che la crescente centralizzazione dell’informazione non risponda a un progetto che, se esistesse, sarebbe inquietante.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo