abbonati: Post | Commenti | Email

Il ni di Tondo

0 comments

Il presidente del Friuli Venezia Giulia, Renzo Tondo solo poche settimane fa in un suo impegnativo discorso al Consiglio Regionale tuonava contro “governi tecnici in mano a banchieri e finanzieri”. Ora invece si converte a un nuovo Governo tecnico. L’ha fatto a margine di un incontro con i quattro presidenti delle province della regione, dichiarando che in “un governo cui partecipino forze politiche diverse ci sta che il nome sia di un tecnico”.
Tondo deve decidere una volta per tutte qual è il profilo del premier che preferisce dimenticando la sua straordinaria abilità nel cambiare opinione a seconda delle circostanze. Intendiamoci, il suo flebile “ni” è già un passo avanti rispetto al passato, ma a incarico assegnato Tondo dovrebbe farne qualcuno in più: si sleghi dal dibattito interno al Pdl, segua l’esempio del suo collega di partito Formigoni e si sbilanci dicendo chiaramente che Monti è in questo momento la persona di cui il Paese ha bisogno.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo