abbonati: Post | Commenti | Email

Il partito del riformismo europeo

0 comments

In questi giorni a partire dalla richiesta di dimissioni del responsabile economico Fassina si è sviluppato un intenso dibattito sulla linea politica del Pd che ha generato confusione in iscritti ed elettori.
Ma la linea del Pd è nelle sue scelte politiche, e la scelta di dare la fiducia a Monti è stata fatta con la consapevolezza che si devono fare le riforme chieste dall’Europa, liberalizzazioni, pensioni e lavoro inclusi.
Il Partito democratico si è assunto la responsabilità di sostenere il Governo Monti e di accompagnare le misure che saranno necessarie a uscire dalla crisi. Una crisi che sembra dover mostrare ancora il suo volto più duro, e di fronte alla quale bisognerà stringere i denti.
Così abbiamo detto e così faremo, perché il Pd si dichiara partito riformista europeo e lo è anche nei fatti.
Questo è il tema sul tappeto, e dunque mi auguro finiscano gli invii di lettere e gli scambi di dichiarazioni, che sono la cronaca della politica e non la sua sostanza.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo