abbonati: Post | Commenti | Email

Benzina Fvg

0 comments

Il consigliere regionale Pd Franco Brussa aveva chiesto alla Giunta di applicare il contributo massimo previsto dalla legge 14/2010 ma la giunta Tondo ha dimostrato una persistente inerzia in tema di sostegno ai carburanti per autotrazione, anche a fronte di iniziative semplici e
concrete come questa, che permetterebbe di alleviare il peso delle nuove accise previste dalla manovra del Governo. Infatti il vertiginoso aumento del carburante incide duramente sui cittadini e sulle imprese, a cominciare da quelle di autotrasporto che sono ormai strangolate dalla concorrenza.
Queste reticenze e resistenze della Giunta sono incomprensibili e imbarazzanti.
A giudicare dalle reazioni, invece sembra che per la Giunta Tondo le file di automezzi ai distributori d’oltre confine non esistano o non siano un suo problema: un atteggiamento che avevamo già riscontrato quando in Giunta regionale si sono accampati argomenti inesistenti addirittura sulla
legittimità della stessa legge 14/2010, finché non abbiamo portato noi le carte dall’Europa.
Il Consiglio regionale ha approvato, anche con il voto del gruppo regionale del Pd, una norma che consentirà alla Giunta di prevedere ulteriori sconti che potranno arrivare a 47 centesimi di euro per la benzina e 40 per il gasolio, consentendo così di allineare il prezzo dei carburanti regionali a quello sloveno, ma già oggi la Giunta potrebbe intervenire con sconti maggiori rispetto a quanto previsto, dunque lo faccia.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo