abbonati: Post | Commenti | Email

Il balzo di Riccardi

0 comments

L’assessore regionale alle Infrastrutture, Riccardo Riccardi, oggi sugli organi di stampa punta il dito contro il nuovo Piano regolatore di Udine perché, a suo avviso, il documento urbanistico non delinea l’identità della città. Con l’attacco odierno nei confronti dell’amministrazione comunale, soprattutto in merito al piano della mobilità, Riccardi ha fatto il definitivo balzo nella cattiva politica.
Si tratta di un intervento a gamba tesa assolutamente irrituale per un assessore regionale, del quale il presidente Tondo dovrebbe dar conto, se non altro per rassicurare che i membri della sua Giunta conservano il doveroso equilibrio istituzionale nei rapporti con gli enti locali indipendentemente dal loro colore politico. Altrimenti anche le altre città della nostra regione avrebbero motivo di preoccuparsi.
Riccardi non può nascondersi dietro il velo delle valutazioni tecniche, quando invece porta a fondo un attacco del tutto politico all’amministrazione di un comune capoluogo. Un attacco che forse illumina lo schierarsi dei pezzi del Pdl sulla prossima scacchiera elettorale.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo