abbonati: Post | Commenti | Email

Unità d’intenti

0 comments

Il deputato e coordinatore regionale del Pdl, Isidoro Gottardo, ha sostenuto che anche sulla partita delle infrastrutture “il Pdl non intende abdicare alla sua funzione di rappresentanza degli interessi vitali del Friuli Venezia Giulia”. La dichiarazione d’autosufficienza del centrodestra fatta da Gottardo è assurda.
Invece di arrampicarsi ancora sugli specchi dopo l’imbarazzante episodio della lettera al ministro Passera (elaborata dal deputato del Pd Strizzolo e fatta propria dai parlamentari Pdl che l’hanno resa pubblica con un blitz solitario), Gottardo riconosca l’errore, si sforzi di entrare nel merito e di capire la logica della nostra proposta. Il Partito democratico è infatti convinto dell’inutilità di compilare liste di opere, e che è invece indispensabile sottoporre al Governo poche questioni, coerenti con il decreto Salva Italia, strategiche per il Paese e vantaggiose per i cittadini del Friuli Venezia Giulia.
Ci vuole poco a capire che se vogliamo far sentire a Roma la nostra voce è necessario evitare l’ordine sparso, e che solo così il Friuli Venezia Giulia può sperare di esprimere con efficacia la sua forza economica, sociale e culturale.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo