abbonati: Post | Commenti | Email

Accordo ferroviario

0 comments

L’Agenzia per la sicurezza ferroviaria italiana (ANSF) e l’Établissement public de sécurité ferroviaire (EPSF) hanno stipulato un accordo inteso a consentire lo scambio delle reciproche autorizzazioni basate su dati comuni e facilitare così la reciprocità di circolazione dei rispettivi treni sulle reti ferroviarie dei due paesi.
E’ un passo avanti verso la creazione di un unico spazio ferroviario in Europa.
Soprattutto in questo periodo non è opportuno cedere a entusiasmi ingenui sul futuro dell’Unione europea, ma è certo importante avere la conferma che, anche attraverso la stipula di accordi bilaterali dal contenuto tecnico, non si interrompe il cammino verso una maggiore integrazione del settore dei trasporti su ferro, che è essenziale per il completamento del mercato interno.
Soprattutto in prospettiva, questo accordo aiuterà le imprese ferroviarie italiane e francesi ad accedere ai rispettivi mercati internazionali, ed è di buon auspicio anche per il mercato del trasporto nazionale, che in Francia attende ancora di essere legalmente aperto.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo