abbonati: Post | Commenti | Email

Cura drastica

0 comments

Nel discorso con cui ha concluso il suo settennato, il Garante della Privacy, Giuseppe Pizzetti, ha giudicato che nell’ambito della lotta all’evasione fiscale “siamo in presenza di strappi forti allo Stato di diritto e al concetto di cittadino che ne è la radice”. Per tornare a essere rapidamente un Paese normale serve una cura drastica: siamo arrivati a questo punto perché le zone d’ombra dell’evasione fiscale sono spaventosamente larghe.
Il momento di crisi eccezionale che stiamo vivendo richiede purtroppo provvedimenti eccezionali, perché il costume della fedeltà fiscale torni a essere una prassi diffusa e il peso del prelievo non si abbatta sempre sugli stessi, che poi sono quelli che già pagano. Il richiamo del garante della privacy è però opportuno, dato che in una democrazia liberale la tutela dei diritti del singolo è una base fondamentale del bene comune.
Negli anni che abbiamo alle spalle il bene comune è stato troppe volte messo in secondo piano rispetto agli interessi di cerchie privilegiate, e quelle illuminate da Pizzetti sono le difficili conseguenze da affrontare.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo