abbonati: Post | Commenti | Email

Pressing sloveno

0 comments

Intervenendo a Bruxelles all’incontro fra il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia e gli europarlamentari del Nord-Est, ho espresso la mia preoccupazione per il Corridoio Adriatico Baltico, anche in relazione alla strategia messa in campo dalla Slovenia, il cui pressing sta riuscendo a far inserire il secondo ramo Maribor-Lubiana-Capodistria.
Ho ribadito il mio impegno, perché dei dieci corridoi europei quattro attraversano l’Italia e due coinvolgono direttamente il Friuli Venezia Giulia, e qui occorre assolutamente risolvere la questione dei tre colli di bottiglia Campo Marzio, Udine-Cervignano e Bivio San Polo, sia con investimenti nazionali sia europei. E che per far arrivare queste risorse dobbiamo fare massa critica.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo