abbonati: Post | Commenti | Email

Maroni non è meglio

0 comments

Umberto Bossi non è più il segretario della Lega Nord. Si è dimesso travolto dallo scandalo dei finanziamenti pubblici usati dalla Lega Nord per esigenze personali della famiglia Bossi e di altri dirigenti. Nella faida per la successione che si sta consumando dentro la Lega in queste ore qualcuno può avere la tentazione di pensare che Maroni sia meglio di Bossi.
Maroni si sta accreditando come la faccia pulita e presentabile della Lega, il cavaliere bianco che riporterà il partito alla purezza originaria. Ma questa è una favola scadente, dal momento che Maroni è stato fino a ieri fedelissimo e informatissimo membro dello stato maggiore del Carroccio e, dal Viminale, zelante propugnatore di tutti i provvedimenti derivanti dall’ideologia leghista, dall’assurdo reato di clandestinità ai respingimenti indiscriminati che ci hanno fatto condannare dall’Europa.
Ora vanno in scena gli ultimi atti di una banalissima lotta di successione, in cui la politica e le idee non c’entrano nulla, perché sotto i gestacci di Bossi o dietro gli occhiali modaioli di Maroni fermenta lo stesso populismo intollerante e straccione, lo stesso disinteresse per il bene reale dei loro elettori.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo