abbonati: Post | Commenti | Email

Eurallumina

0 comments

Eurallumina di Portovesme è un’azienda della provincia di Carbonia-Iglesias che si trova in un pesante stato di crisi. E’ uno dei molti casi in cui la combinazione fra la crisi internazionale e l’insipienza delle amministrazioni locali mettono in serio pericolo il futuro di centinaia di lavoratori.
Eurallumina di Portovesme, raffineria che estraeva dalla bauxite l’allumina, da marzo 2009 è ferma a causa del crollo del prezzo del metallo. Con l’indotto l’azienda conta circa mille lavoratori, in un contesto, quello della provincia di Carbonia-Iglesias in Sardegna, che subisce già altre crisi aziendali e una disoccupazione tra le più alte del Paese.
Dopo tre anni nei quali Governo e Regione sono rimasti inerti, grazie alla nuova guida del MISE ora la vertenza sta vedendo i primi buoni risultati. RUSAL, multinazionale russa proprietaria dello stabilimento, intende riavviare la produzione ma necessita di energia termica in luogo del vapore prima prodotto con le caldaie interne. A Portovesme c’è una centrale Enel che potrebbe fornire il vapore ottenuto dalla combustione del carbone, ma le trattative sul punto si stanno evolvendo lentamente.
I lavoratori, che scadranno dalla cassa integrazione in deroga il prossimo 31 dicembre, si stanno mobilitando per chiedere al Governo un aiuto a chiudere l’accordo con Enel, unica prospettiva di ripresa della produzione. Nei mesi precedenti hanno, quindi, manifestato il loro interesse ad incontrare i leader nazionali dei maggiori partiti che sostengono il Governo Monti.
Questi operai sono giustamente preoccupati dalla tempistica degli eventi.
Anch’io sono stata sensibilizzata su questa vicenda, e ho sollecitato il vertice nazionale del PD a prendere le iniziative più utili per dare un segnale di vicinanza del Partito democratico ai lavoratori, rassicurandoli sull’intenzione del nostro partito di sensibilizzare l’Esecutivo sul caso di Eurallumina, affinché entro la fine dell’anno dal tavolo con Enel possa giungere ai lavoratori la fondata speranza che l’azienda riprenderà l’attività. Oggi il segretario Bersani incontra una delegazione di Eurallumina.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo