abbonati: Post | Commenti | Email

Progetto pilota

0 comments

L’Unione Europea mette in campo alcune proposte concrete per superare la crisi economica e soprattutto l’emergenza dell’occupazione giovanile. È stato lanciato infatti questa settimana dalla Commissione Europea un progetto pilota per aiutare i giovani a trovare lavoro in uno stato membro Ue diverso da quello di residenza.
Il progetto nella fase iniziale riguarderà cinquemila giovani e saranno coinvolte le agenzie per l’impiego di quattro paesi: Italia, Germania, Spagna e Danimarca. Ai giovani fra 18 e 30 anni saranno fornite informazioni e aiuto per l’occupazione e sarà possibile anche un sostegno finanziario (da 200 a 300 euro per l’intervista all’estero e circa 900 euro per il trasferimento). Le piccole e medie imprese possono avere 600-900 euro per ogni giovani assunto allo scopo di aiutarli nell’inserimento: training, lingua, casa.
Una prima risposta alle esigenze dei giovani europei percorrendo una strada nuova che seguendo le orme del fortunato progetto di studio Erasmus lancia una maggiore integrazione europea anche sul fronte occupazionale.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo