abbonati: Post | Commenti | Email

Impresa ardua

0 comments

Ai primi di maggio Tondo diceva che c’erano i tempi per far partire la riforma della sanità dal 1° gennaio 2013; adesso i cittadini vengono a sapere da Tondo che quei tempi non ci sono più e che la legge potrebbe partire dal 1° gennaio 2014. Una legge di cui continuiamo a ignorare quanto farà risparmiare alla Regione e a fronte di quali tagli.
Forse Tondo dovrebbe riconoscere che riformare la sanità regionale è un’impresa troppo ardua per lui, se a ogni mese che passa il suo avvio slitta di un anno.
Mentre il presidente-assessore lancia i suoi proclami verso un futuro sempre più lontano nulla fa per la manutenzione ordinaria del sistema sanitario. Così, dopo le dimissioni dei vertici del dipartimento servizi condivisi, non esiste razionalizzazione del sistema di acquisti, approvvigionamento e logistica, continuano ad esserci problemi con le esenzioni dai ticket, soprattutto quelli per reddito, sono scadute le intese con università e non sono pronti i piani annunciati, come quello per l’emergenza. Attendiamo la prossima puntata.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo