abbonati: Post | Commenti | Email

Sì al recast

0 comments

E’ stata in bilico fino all’ultimo ma oggi è stata approvata, in seconda lettura dalla plenaria di Strasburgo, senza modifiche la mia relazione sul cosiddetto “recast” ferroviario, il rapporto che modifica e aggiorna la legislazione sul mercato ferroviario unico europeo.
L’Europa che punta sul treno come mezzo di trasporto sostenibile deve avere reti ferroviarie più efficienti, sicure e aperte, perciò via libera alle future privatizzazioni e alla nascita obbligatoria di authority nazionali “forti e indipendenti” in vista di una authority europea che garantisca la piena liberalizzazione del settore.
Da questo rapporto ci attendiamo anche un impulso allo sviluppo del trasporto merci nel mercato ferroviario europeo.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo