abbonati: Post | Commenti | Email

Il piccolo chimico

0 comments

L’assessore regionale alle autonomie locali e coordinamento delle riforme, Elio De Anna, ha ipotizzato la creazione di un’unica provincia regionale quale passaggio verso “una grande macroregione tra la Friuli Venezia Giulia e il Veneto”.
Il gusto di giocare al piccolo chimico istituzionale ha contagiato anche lui.
A parte il fatto che da Formigoni e Tondo in avanti ormai si parla a casaccio di macroregioni, sembra che per De Anna siano irrilevanti i secoli di storia e la specifica identità del Friuli Venezia Giulia. Dalla sua proposta si trae la conclusione che possiamo non solo diventare una regione ordinaria ma direttamente una provincia del Veneto: se già adesso il nostro territorio subisce il peso politico del vicino ad esempio in materia di collegamenti ferroviari, portuali e aeroportuali, o di trasferimenti di centri direzionali, c’è da chiedersi che fine faremmo fusi con la Serenissima.
Inoltre, le parole di De Anna sono proprio un bel modo di accogliere i comuni che attraverso referendum hanno deciso di passare dal Veneto al Friuli Venezia Giulia.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo