abbonati: Post | Commenti | Email

Svendita in corso

0 comments

“E’ in corso una specie di gioco delle parti, in cui da un lato Tondo si augura di continuare l’alleanza con la Lega, e dall’altro la Lega fa finta di non aver ancora deciso; e perfino Maroni, quando arriva in regione, ci viene a raccontare che a decidere saranno i leghisti nostrani. Quelli che non decidono mai niente senza alzare il telefono e parlare con Milano, Venezia o Verona.
Invece è tutto già deciso e pattuito. Tondo e il suo partito sono disponibili a continuare a svendere l’autonomia del Friuli Venezia Giulia alla Lombardia e soprattutto al Veneto, in cambio dell’appoggio alle regionali. La parola d’ordine infatti è non disturbare gli interessi della Serenissima. Si tratti dei fondi al porto di Venezia, su cui si sono sentite addirittura parole di comprensione dall’assessore Riccardi, si tratti del trasferimento a Mestre della direzione scolastica, si tratti di Autovie, la linea di Tondo è tacere e compiacere.
Domani la Regione promuove un incontro che si intitola “Da protagonisti nel cambiamento – I numeri della specialità”. Per chi si contenta di un ruolo da comprimario e non ha mai cambiato niente, già il titolo sembra stonato.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo