abbonati: Post | Commenti | Email

Il satiro

0 comments

Sabato scorso ad un incontro in un’azienda il leader del centrodestra Silvio Berlusconi si è lasciato andare a battute a sfondo sessuale nei confronti della dipendente che aveva il compito di presentare le attività aziendali all’ex-premier. Oggi, smentendo la sua stessa azienda, la donna ha denunciato tutto il suo imbarazzo.
Questi apprezzamenti sessuali utilizzati dall’ex premier ci confermano che Berlusconi è ormai un vecchio satiro compulsivo, che non smette di lasciare allibiti. Non c’è campagna elettorale o scontro politico che possa sdoganare le volgarità misogine di Berlusconi e davvero mi auguro che ci sia una reazione forte da parte di tutte le donne, oltre gli schieramenti. L’anomalia di un leader che ha questo chiodo fisso e ne mena vanto non può essere accettata neanche nel partito di cui è padrone.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo