abbonati: Post | Commenti | Email

Grazie a voi

0 comments

Grazie alla vostra presenza costante sui social network e su questo blog, talvolta giungono dei riscontri confortanti. E’ il caso dell’articolo di “Io donna” per il quale non posso che ringraziarvi. Nonostante alcune presenze non proprio amichevoli, la comunicazione della mia attività politica sul web è un settore cui continuerò a dedicare attenzione.

La politica più popolare in Facebook e Twitter? Debora Serracchiani, seguita a ruota da Mara Carfagna. Le più attive nel Libro delle Facce? Giorgia Meloni e Maria Stella Gelmini. La più tweettata sulla propria pagina ufficiale? Dopo le solite Meloni e Serracchiani, a sorpresa c’è Rosy Bindi, che incassa molti commenti dai suoi seguaci ma non riesce a uscire dai confini del proprio recinto. La piazza che deciderà le sorti dell’Italia con le elezioni politiche del 24 e 25 febbraio sarà quella virtuale di internet, soprattutto nello spazio aperto dei social network. Twitter e Facebook sono ormai il principale luogo di ritrovo, di dibattito e di chiacchiere per milioni di italiani, e in questa dimensione si trovano molto a loro agio le donne. Figuriamoci le politiche!

Le candidate, poi, ci vanno a nozze: per capire che cosa stanno facendo, come si stanno muovendo, quante persone stanno coinvolgendo, la società Almawave che tiene costantemente monitorato il web per carpirne tendenze ed evoluzione ha condotto nella settimana dal 24 al 30 gennaio una approfondita indagine – che iodonna.it pubblica in esclusiva – accendendo il riflettore sull’attività “social” di sette protagoniste di primo piano della scena politica italiana, che appartengono ai due principali schieramenti in campo, centrosinistra e centrodestra: Rosy Bindi, Mara Carfagna, Anna Finocchiaro, Maria Stella Gelmini, Giorgia Meloni, Daniela Santanchè e Debora Serracchiani.
L’attività sulle pagine ufficiali di Facebook e Twitter delle 7 politiche, il numero di followers, di tweet e di ri-tweet, l’eco destata dai loro cinguetii nel web, il numero di “likes” (“Consiglia”, nella versione italiana di Facebook) sono gli elementi presi in considerazione. I risultati per certi versi sono sorprendenti. E i contenuti fanno riflettere.

Centralità. Calcolata sommando il numero dei followers su Twitter e di Like su Fb, misura la “popolarità”. A guidare la “classifica generale” è Debora Serracchiani, seguita da Mara Carfagna e, con un valore inferiore del 40 per cento rispetto alle prime due, Giorgia Meloni. Tutte le altre sono parecchio distanti.

Coinvolgimento. Misurato calcolando gli utenti attivi (che inviano post, commenti, like) sulle pagine ufficiali di Facebook. Giorgia Meloni stravince: pensate che la seconda politica nella classifica del “coinvolgimento” dei propri seguaci, è Maria Stella Gelmini, che però ha un numero di utenti attivi che arriva solo al 35% dei fan della Meloni. Il 27 per cento degli “amici” di Giorgia Meloni partecipa attivamente, mentre sulle pagine di Rosy Bind, Daniela Santanchè, Mara Carfagna e Debora Serracchianii solo 2 amici su cento sono attivi. Anna Finocchiaro è a metà strada: 9 amici su cento danno segni di vita sulla sua pagina Facebook.

Attività. La più attiva in Twitter (per numero di tweet sulla pagina ufficiale) è Giorgia Meloni, seguita da Debora Serracchiani e Rosy Bindi. Queste tre politiche cinguettano più del doppio rispetto a Gelmini, Finocchiaro e Santanchè. Rosy Bindi che insieme a Maria Stella Gelmini risulta la più ripresa dai propri followers: viene pubblicato un contenuto ogni 17 followers della Bindi e della Gelmini, mentre Santanchè (1 ogni 61), Carfagna (1 ogni 56) e Finocchiaro (1 ogni 51) sono in coda alla classifica.

Chi fa più parlare di sé. Giorgia Meloni è la politica che riesce a diffondere e amplificare più di tutte le altre la propria attività sul web, mentre Debora Serracchiani è la più ripresa: i suoi cinguettii retweettati in Twitter sono il doppio rispetto a quelli di Giorgia Meloni, il quintuplo di quelli di Daniela Santanchè.

(articolo pubblicato su “Io donna”)

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo