abbonati: Post | Commenti | Email

Giornate estenuanti ma ora si fa sul serio

0 comments

Scarpe comode, per correre da un palazzo all’altro. E nessun nome da poter ancora pronunciare. La giornata di vigilia del primo voto è iniziata presto. Alle 8, orario insolito per Roma, alla Camera avevamo già convocato i deputati del Pd. Il premier, e segretario democratico Matteo Renzi, ha raccontato l’esito degli incontri di martedì e ha descritto un clima positivo. Non ho termini di paragone.

125510520-9a963507-e9a0-4fdc-b833-f4336a86f39eNell’aprile 2013 vivevo da lontano questi momenti, in altre faccende affaccendata. Ma posso assicurare che oggi c’è una consapevolezza nuova, quella che non si può fallire. Non solo come Pd, ma anche come opportunità del Parlamento di legittimarsi e riavvicinarsi alla gente. Ho indossato scarpe comode, perché sapevo che avrei dovuto fare avanti e indietro tra i palazzi di Roma. Pronostico rispettato.

Dalla Camera con Renzi siamo andati al Senato e ai nostri colleghi di partito abbiamo ripresentato l’esito delle consultazioni. E il nostro appello più che alla lealtà è all’intelligenza.

Da palazzo Madama mi sono trasferita in piazza Colonna, nella sede della Regione e da presidente del Fvg sono andata all’incontro con l’ad di Ferrovie. Sono riuscita a pranzare, sì. Con il vicepresidente Sergio Bolzonello e l’assessore Mariagrazia Santoro. Abbiamo scelto una trattoria vicino alla Regione e un piatto di pasta.

La chicca? Lo scambio di opinioni con il cameriere. Ci ha confidato chi vorrebbe come presidente della Repubblica, ma ha anche lamentato la poca educazione dei politici, quelli delle battaglie del ’68. Un sospiro di sollievo.

Alle 15 sono rientrata in Regione e più tardi a palazzo Chigi, per fare il punto della situazione con Renzi. Alle 18.30 alla Camera abbiamo incontrato la delegazione di ex del M5s. Finito? No. Di nuovo in Regione, a sistemare due faldoni di posta. A fine giornata non posso ancora fare un nome.

Ma so che sarà una nottata di telefonate e incontri.

Pubblicato su Messaggero Veneto

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo