abbonati: Post | Commenti | Email

La strada giusta

0 comments

Gli indicatori sulla situazione economica diffusi oggi dall’Istat sono concordi e danno un messaggio univoco: l’Italia non è più il malato d’Europa ma un Paese in crescita e in cambiamento. Salgono l’occupazione (al 56,8% su base annua al top dal 2012) e il Pil (+0,8% dopo anni con il segno meno) mentre calano la pressione fiscale (-0,3% rispetto al 2014) e il rapporto deficit/Pil (sceso al 2,6%, il livello più basso dal 2007). Abbiamo dimostrato che la battaglia per la crescita, anche quella che stiamo conducendo in Europa, è fondata su elementi oggettivi: stimolare la crescita consente di ridurre la pressione fiscale e risanare i conti pubblici.

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo