abbonati: Post | Commenti | Email

Il sangue di Lahore

0 comments

Lahore Voglio esprimere profondo cordoglio per le vittime dell’attentato suicida che in Pakistan ha causato oltre 70 morti e 200 feriti, in gran parte cristiani.
Questa per i cristiani è una Pasqua di sangue, un’altro massacro che colpisce una comunità pacifica, colpevole solo di praticare la propria fede.
Le parole pronunciate dal Santo Padre ieri in occasione dell’omelia pasquale, che chiedono con forza pace e tolleranza, assumono un significato universale e dovrebbero essere ascoltate in primo luogo dagli assassini che istigano all’odio religioso.
La condanna per questi atti mostruosi è fermissima: nulla può giustificare chi semina morte e odio. Non c’è alcun Dio nel cui nome si possono commettere stragi di donne e bambini.

Segnala questo post anche su:

Technorati Tags: , ,

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo