abbonati: Post | Commenti | Email

Ciao Marco

0 comments

Marco Pannella, spentosi oggi a 86 anni, è stato uno dei grandi costruttori dell’Italia moderna, europea e liberale: il suo esempio è stato insegnamento e lotta politica fino all’ultimo. Il Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, appresa la notizia della sua scomparsa, lo ha ricordato osservando un minuto di silenzio.
Controverso sempre, mai banale, ogni volta un passo avanti Pannella ha avuto molti meriti di cui l’Italia si accorge troppo tardi. Ma tra gli altri uno spicca, ed è l’implacabile coerenza di aver fatto coincidere la sua‎ vita con il suo ideale. Anche in Friuli Venezia Giulia ha lasciato una incisiva traccia della sua opera, eletto consigliere comunale a Trieste negli anni difficili del Trattato di Osimo.
Affermare il diritto fino alla disobbedienza civile, nutrire la lotta con il proprio corpo, essere testimone sofferente delle proprie idee‎, andare verso la morte con il sorriso: questo e altro era Pannella. Era scomodo e rompiscatole, ma oggi l’Italia è un po’ più povera. Ciao Marco!

Segnala questo post anche su:

Leave a Reply

Prossimi appuntamenti

Clicca su Agenda per visualizzare il calendario completo